sabato 16 marzo 2019

DI FIORI SBOCCIATI IN UNA ESTATE INOLTRATA





L'estate scorsa, in mezzo al marasma dei tanti impegni, c'è stata una parentesi giunta come una boccata di aria fresca: una commissione per alcuni centro tavola nuziali in ceramica e filo di ferro che si è poi rivelata una collaborazione vissuta come puro momento creativo, tra il caldo delle giornate d'agosto e i pensieri ai preparativi per la Fiera di Senigallia.
E proprio lì, al mercatino di Sant'Agostino, avevo conosciuto anni prima Monica, che con perseveranza e pazienza mi ha seguito per molto tempo (io persa tra mille impegni) e mi ha convinta ad aiutarla alla realizzazione dei centrotavola, come regalo di nozze per i suoi cari amici. Monica, donna di cultura, circondata spesso dall'arte, essendo curatrice per mostre e cataloghi e contemplatrice del bello, ama lavorare con le mani e la sua voglia e il suo entusiasmo nel poter realizzare il suo regalo di nozze con il mio aiuto era talmente grande, che ha contagiato anche me (e poi suo marito :)) portandomi ad accettare la sua proposta.
Ma la cosa poi, come detto, si è rivelata inaspettata, perché il dono più bello poi è stato fatto a me che mi sono discostata dalla mia "comfort zone"innanzitutto. Mi sono messa in rapporto con qualcosa di nuovo: dirigere un lavoro di gruppo e realizzare degli oggetti senza aver fatto prototipi, ma prendendo tutto come una sfida. E quando questo succede, quando apri le porte all'inaspettato, l'ispirazione arriva. Inoltre ho scoperto il potere ispirante che possono avere le tavole botaniche, da cui siamo partiti per la realizzazione dei fiori in ceramica e lo stato di contemplazione durante la loro modellazione con l'argilla. Eravamo tutti rapiti dalla visione di questi fiori!








Non è stato comunque facile progettare i centrotavola, considerando che ogni fiore aveva una sua specifica caratteristica. Abbiamo poi pensato di rendere funzionali questi oggetti aggiungendo una clip, in modo che si potessero poi appendere come portafoto. E il risultato finale ha soddisfatto tutti!


















Ed è da qui che è partita l'idea di proporre questa stessa esperienza in un corso... 
Vi racconterò tutto nel prossimo post ;)



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...